2018 09 17-Banner100
logo galvi   Messa
Stampa

ESORDIENTI, amara sconfitta

on .

2019-01-13-Esordienti

La Befana porta via le feste, ma riporta le gare di campionato e con esse gli allenamenti settimanali. Insomma, si ritorna alla solita routine.

Archiviato dunque il periodo delle feste ed il bel torneo a San Giovanni Valdarno (4° posto) è tempo di riprendere le attività di campionato da dove le avevamo interrotte.

La ripresa tuttavia non è stata delle migliori. Ospiti a Sesto San Giovanni, dai pari età della Posal, i nostri giovani faticano troppo e incappano in una brutta sconfitta.

L'avvio di gara non è dei migliori, ma in qualche modo riusciamo a gestire l'esuberanza atletica degli avversari e chiudiamo in svantaggio 6 a 4. Come sempre lasciamo qualche canestro per strada, ma rispetto alle tonnellate di errori fatti dagli avversari ci riteniamo miracolati.

Dopo avere dato fondo a tutte le toppe per arginare le falle, nella seconda frazione gli avversari straripano e, con un roboante 23 a 6, ci travolgono. Bruttissima la prestazione da parte dei nostri ragazzi, poca voglia di lottare per la palla e troppo arrendevoli di fronte alle difficoltà del gioco. Un atteggiamento che giustamente ci ha condannato già a metà partita.

Durante la pausa lunga, messi di fronte alla magra figura che si stava concretizzando, i nostri ragazzi hanno avuto tempo di farsi un esame di coscienza.

Un'autovalutazione che ha portato sicuramente qualcosa di buono tra le fila lissonesi, tornati in campo con un atteggiamento diverso e con idee di pallacanestro molto più ordinate rispetto a quelle viste in precedenza.

Sia nella terza che nella quarta frazione riusciamo a mettere in seria difficoltà i nostri avversari e con pazienza riduciamo lo scarto fino al -5. Peccato per qualche minuto di svista nei finali dei quarti che ci sono costati il definitivo tracollo. (5-13)(19-6)

Posal Basket - APL: 53-31 (6-4)(23-8)(5-13)(19-6)

E' stata una sconfitta meritata, ma che lascia l'amaro in bocca perchè c'è il rammarico di non averci provato da subito. Il gioco di squadra si sta delineando, ma serve anche una spinta di carattere per fare un ulteriore e notevole miglioramento.

Stampa

U13 Bianco, ripresa vincente

on .

2019-01-12-U13Bianco

Dopo la lunga pausa invernale e il bel torneo a Porec, è arrivato il momento di fare sul serio per i nostri giovani.

Primo appuntamento con il girone Gold MI1, tra le mura amiche ospitiamo i pari età dello Sporting Milanino, formazione che l'anno scorso ci ha messo parecchio in difficoltà grazie al suo gioco grintoso e veloce.

L'inizio non è dei migliori per nessuna delle due formazioni, entrambe impegnate a litigare con il canestro non riuscendo a concretizzare le diverse opportunità guadagnate.

Il primo quarto si chiude sotto 8 a 10 e con molto rammarico ci prepariamo per la seconda frazione.

Secondo quarto che offre un gioco più concreto da parte dei padroni di casa, i quali costruiscono qualche azione ragionata in più rispetto alla prima frazione ma senza troppa convinzione e costanza di rendimento.

Una prestazione a singhiozzo che ci tiene saldamente ancorati a terra, impedendoci di prendere il volo.

Entriamo nella pausa lunga sul punteggio di 22 a 20. (14-10)

Con la ripresa torniamo in campo più convinti e senza alcun timore giochiamo un basket energico e veloce. Una pallacanestro fatta di difese intense e rapide ripartenze che hanno messo in difficoltà gli avversari per ben 16'. (19-6)

Nell'ultima frazione si tocca l'apice del vantaggio sul +25 e si bruciano definitivamente le ultime risorse energetiche.

Con Lissone a secco, Sporting Milanino riprende fiducia e con un parziale di fine partita ricuce un po' lo strappo, gestendo il pallino del gioco negli ultimi 4'. (9-7)

A tempo scaduto il tabellone recita 50 a 33 per Lissone e prima vittoria del girone Gold MI1.

Buona la prestazione, maturata nel corso della partita con un crescendo di attenzione e grinta che ha portato conseguentemente a migliorare il nostro gioco di squadra.

AP Galvi Lissone - Sporting Milanino: 50-33 (8-10)(14-10)(19-6)(9-7)

Stampa

C GOLD, sbancata Lumezzane

on .

Al termine di una partita praticamente perfetta, i ragazzi di coach Grassi, contro il pronostico e ribaltando il pirotecnico risultato dell'andata (83-100), sbancano col risultato di 72-97 il campo della terza forza Lumezzane.

Al di là del prestigioso e largo successo conquistato questa sera (lissonesi sempre avanti sin dalla palla a due), altri due pesantissimi punti per la classifica in ottica poule promozione ancor più vicina.

La partita. Come detto, la Galvi Lissone parte subito arrembante (2-6) e, nonostante un paio di palle perse, riesce ad imprimere il proprio ritmo alla gara con una manovra sempre attenta e precisa prendendo il largo fino al 21-30 del 10'.
Ad inizio secondo quarto forse il momento più difficile per gli ospiti (Giardini 18, Meregalli 17, Gatti 16, Aliprandi 16) con Lumezzane che con Ciaramella e Gandoy si rifa sotto fino al - 3 (33-36) ma le super incursioni di Morandi (4/7 nel T2) tengono avanti i lissonesi che a metà gara girano sul 45-48.
Un canestro di Danelutti apre il Q3, i lissonesi iniziano sempre più a credere nei propri mezzi per mettere le basi per la vittoria: la Galvi cresce molto in difesa e gioca assieme che è una meraviglia (58-74 al 30`) grazie alle triple di Aliprandi e Meregalli e le incursioni di Giardini.

Nel Q4 Lumezzane gioca subito le ultime carte con press a tutto campo e un paio di giri nella propria metà con la match up subito però punita dalla tripla di Gatti dall'angolo su scarico di Meregalli che aprirà al massimo vantaggio Galvi 70-97 prima del definitivo 72-97.

Prossimo impegno sabato 19 gennaio in casa contro Pizzighettone, vogliamo tutti i nostri tifosi presenti!!

Stampa

U 18 TOP, si riparte con un rosa

on .

2019-01-11-U18TOP

Inizia con un referto rosa il girone Top1 dei ragazzi di coach Fumagalli. Non brillante l’inizio per il nostro gruppo 2001-02, che si trova a inseguire già dai primi minuti contro i parieta’ di Forti e Liberi, sprofondando fino al -15 (47-32) a metà terzo quarto. Accesa la luce difensivamente e offensivamente i biancoblu piazzano un parziale di 17-2 impattando sul 49-49 e continuando a macinare gioco fino al +13 a 3’ dalla sirena.

Finale: Forti e Liberi 62-71 APL

Prossimo appuntamento già lunedi prossimo in casa contro Urania, ancora imbattuta in questa stagione.

 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  logo-globo-express
 
logo FlowBurner Ok