2018 09 17-Banner100
logo galvi   Messa
Stampa

UISP F, il derby è nostro

on .

2019-02-03-Uisp

3 febbraio 2019. Le nostre ragazze del Uisp si aggiudicano il derby con la Virtus Lissone giocando una partita avvincente e intensa. Dopo tre quarti equilibrati, le apielline prendono il largo nell'ultimo. Tutte le ragazze di coach Castelli giocano parecchi minuti mostrando buone iniziative personali, ma anche di giocare bene insieme. Da segnalare il debutto di Perego che ha dimostrato subito di essere un ottimo acquisto, buone le prove della solita Fagiani delle lunghe DeVitis e Arosio e di Ziccardi, precisa ai liberi. Unico neo della serata l'infortunio alla caviglia di Bea Urbani. 

Virtus Lissone 39 – AP Galvi Lissone 58  (13 - 18)  (24-27) (31-36) 

Matilde DeVitis 10, Urbani 6, Fagiani 11, Perego 9, Barbiero 5, Arosio 7, Magistris 2, Ziccardi 8, Zecca, Dezio (coach Marta Castelli, assistente Lalla Guidi).

Stampa

ESORDIENTI, spaziali

on .

2019-02-03-Esordienti

3 febbraio 2019. Momento positivo per i giovani lissonesi, dopo la bella prestazione contro Rondinella arriva una super prestazione contro Sporting Milanino.

Partita che inizia con il botto, 15 a 2 il primo parziale e festa grande in campo come in panchina. Il primo quarto fa ben sperare per un ottimo proseguo di partita, il gioco espresso è molto preciso e veloce, l'atteggiamento dei giocatori è perfetto, concentrati quelli in campo e partecipi con il tifo quelli in panchina.

Grazie anche ad un avvio sprint, tutto il resto della gara risulta in discesa per i Lissonesi. Con tre ottimi parziali chiudiamo la pratica, esprimendo un ottimo gioco corale e divertendoci molto.

APL - Sporting Milanino: 63-18 (15-2)(21-12)(15-4)(12-0)

Un'altra ottima prestazione con conseguente vittoria. Siamo in un momento positivo, continuare a spingere senza mollare un colpo. L'obbiettivo è crescere ogni settimana ed arrivare pronti alle sfide più difficili.

Stampa

U13 Bianco, secondo stop

on .

2019-02-03-U13Bianco

3 febbraio 2019. Dopo la bella prestazione tra le mura amiche contro San Carlo Milano, non riusciamo a riproporre lo stesso spettacolo contro Olimpia Milano.

Troppo bassa l'energia con cui entriamo in campo e con la quale proviamo poi ad organizzare i nostri attacchi e difese.

Passivi in difesa e poco precisi in attacco, risultiamo essere preda facile per le scorribande milanesi. Sfuriate che permettono ai padroni di casa di condurre 37 a 24 all'intervallo.

Nella seconda metà di gara raddrizziamo un po' il gioco ma non a sufficienza, troppo altalenante la prestazione di tutti i ragazzi. Senza trovare mai il giusto equilibrio, continuiamo ad inseguire Milano su e giù per il campo fino al 63 a 46 finale.

Olimpia Milano – AP Galvi Lissone: 63-46 (26-20)(11-4)(14-11)(12-11)

Arriva dunque la seconda sconfitta in questo girone Gold, un'altra sconfitta che fa male come la prima contro Eureka perchè è stata influenzata troppo da nostre mancanze tecniche e mentali.

Archiviamo subito questa sconfitta e pensiamo ai prossimi impegni, la strada è lunga!

Stampa

U14 TOP, vincente ai supplementari

on .

2 febbraio 2019. Pomeriggio di grande basket al PalaFarè per la quarta giornata del girone TOP U14, Lissone ed Olimpia regalano vere emozioni al pubblico presente.

Dopo una prima fase interlocutoria, la partita prende vita con gli ospiti subito avanti sfruttando alcune sbavature dei padroni di casa. Il pronto time out serve per riordinare le idee ed il primo quarto si chiude in parità 12 a 12.

Alla ripresa delle ostilità le difese la fanno da padrone, Lissone sfruttando la maggiore fisicità riesce a limitare le bocche dei milanesi, al termine del quarto riesce a strappare un meritato più 3.

Le squadre escono dagli spogliatoi pronte alla battaglia sportiva e non deludono le aspettative.

Nel terzo quarto aumenta l'intensità del gioco, a discapito della fluidità di gioco, gli ospiti grazie ad una maggiore precisione dall'arco si portano avanti, tabellone alla fine del terzo quarto segna 38 a 39.

Le due formazioni si equivalgono, a questo punto molteplici fattori potrebbero essere decisivi per il risultato finale.

L'alternanza di possessi non sposta l'equilibrio, ma ad un minuto tal termine i rossi milanesi si trovano in vantaggio di due punti, la tenacia dei brianzoli viene premiata con un canestro al suono della sirena che porta la partita all’over time.

Giocando il miglior periodo della gara, APL prende da subito le redini e costringe Milano all'inseguimento, prendendosi il meritato trionfo finale per 60 a 57.

AP Galvi Lissone 60 - OLIMPIA MILANO 57 DTS.

Stampa

C GOLD, tutto vero

on .

GattiNemmeno nelle previsioni più ottimistiche che hanno accompagnato la settimana di avvicinamento alla gara contro Piadena, settimana nella quale i ragazzi di coach Grassi hanno dovuto compattarsi e recuperare energie fisiche e mentali dopo le 3 sconfitte consecutive dei 7 giorni precedenti, una strepitosa Galvi, contro ogni pronostico, gioca la partita perfetta e "strapazza" la capolista assoluta del campionato (20 vittorie, 1 sola sconfitta) MG. K VIS Piadena col roboante successo per 87-60. Gara superlativa e giocata sempre col piede pigiato sull'acceleratore per i lissonesi che legittimano il successo grazie alla percentuale monstre dall'arco (13/26 nel T3) e al predominio al rimbalzo (38-32), il tutto trascinato da un ispiratissimo Matteo Gatti al suo career high in C GOLD con 27 punti (9/16 nel T2, 2/6 nel T3, 3/4 nel TL, 2 assist, 1 stoppata, 4 rimbalzi) per il classe 2000 “made in APL”.

 

Per la classifica, due punti imprevisti che mettono benzina nella rincorsa alla "poule promozione" a 4 tappe dalla fine della regular season, in una giornata nella quale vincono tutte le nostre dirette competitors (Romano, Iseo, Gardonese). Poco cambia invece per Piadena che alla seconda sconfitta stagionale non scalfisce il primato assoluto in vetta alla classifica (+6 sulla seconda).

 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  logo-globo-express
 
logo FlowBurner Ok