Newbanner100
logo galvi   Messa
Stampa

PROMO F, che serata

on .

Le ragazze di Angelo Ventura dovevano vincere e hanno compiuto un miracolo sull'ostico campo di Lesmo, facendo cadere Arcore dopo 17 vittorie consecutive. Le avversarie incappano in una giornata nera, soprattutto in fase realizzativa, ma non del tutto inaspettata visto che già la scorsa settimana avevano vinto soltanto di 7 punti con Bettola. Non è stata magari una partita bellissima, troppo nervosismo e errori a profusione da entrambe le parti, ma Lissone è partita in testa è non si è più fermata e ha meritato il referto rosa al 100%. Grande Romano' che ha messo in campo tutta la sua esperienza portando il forte centro avversario a commettere errori e falli. L'esperienza e la grinta di Veronica, le palle rubate da Castelli, le triple di Pensabene e di Sara Chiapelli, che non si ferma nemmeno con la tonsillite, sono le immagini di una serata indimenticabile. Da segnalare anche Irene Arosio, che nel momento di crisi massima di Lissone, quando le compagne non segnavano da molti minuti, mette a segno un canestro dall'angolo che fa tirare il fiato. Brave ragazze e ora bisogna guardare all'impegno del 7 aprile contro Vimercate, che a casa sua ha dato del filo a torcere a tutte le grandi.

PROSPORT ARCORE – AP GALVI LISSONE 38-46

(10-14/22-35/29-37/38-46)

Castelli 7, Urbani, Maniezzi, Chiappelli E. 2, Sirtori, Romano' 10, Pensabene 7, Fagiani 2, Parma 3, S. Chiappelli 11, Arosio 4, Daniel. Coach Angelo Ventura, assistente Veronica Riva.

 

 

Stampa

AQUILOTTI, buona Pasqua

on .

Ospiti di giornata al PalaFermi i pari età della Masters Carate. Formazione che ci ha dato del filo da torcere nei precedenti incontri di campionato, si prevede una partita difficile.

La partita inizia molto in sordina, in un clima freddo che non rispecchia i canoni dei padroni di casa, fatichiamo molto ad alzare il ritmo e, come gli avversari, per molto tempo non buttiamo la palla nel canestro.

Solo nei minuti finali l'intensità decolla e diversi canestri aumentano le speranze di vittoria per entrambe le squadre.

E' Lissone a uscire vincitrice dalla prima frazione, 8 a 6 e vantaggio per i padroni di casa.

Stampa

U13, passa la capolista

on .

Sabato pomeriggio impegnativo per i "piccoli" in casa APL, tra le mura amiche ospitiamo la squadra che sta primeggiando in questo girone Gold di Bergamo.

Blu Orobica si sta dimostrando una grande squadra, ben allenata che fa della prestanza atletica, fisica e sopratutto tecnica delle armi davvero micidiali in grado di mettere in difficoltà tutte le squadre incontrate fino a questo momento.

All'andata è stata una bella partita, finita con una sconfitta ma comunque giocata a testa alta per quasi 40' da parte dei Lissonesi, le speranze per un rivincita su quei canoni di pallacanestro sono buone.

Siamo in un ottimo periodo di forma, manchiamo ancora un po' di costanza su tutto l'incontro ma stiamo lavorando bene e i risultati si sono visti anche in questa partita.

Stampa

PRESENTAZIONE JIT/KIT/WIT 2018

on .

Si terrà oggi 26 marzo alle ore 18,00 presso il Comune di Lissone la presentazione ufficiale delle edizioni 2018 del JIT - 6° Trofeo Galvi, del KIT - 2° Trofeo Messa e del WIT - 1° Trofeo Messa.
L'evento sarà visibile in diretta streaming sulla pagina Facebook JIT Lissone - Junior International Tournament - Trofeo Galvi. 
Stampa

PROMO F, rosa sudato

on .

2018-03-18-PromoFDopo aver penato per tre quarti, la Promo di coach Ventura riesce a strappare un referto rosa in una partita caratterizzata da molteplici errori da entrambe le parti. Le lissonesi partono forte e si portano sul 15 a 7, ma bastano tre errori da sotto canestro per consentire alle avversarie di portarsi a 4 punti soltanto. Nel secondo le nostre ragazze continuano a litigare con il canestro e Basket Lecco ne approfitta per passare in vantaggio, Castelli sale in cattedra, si batte come un leone, subisce falli su falli, spesso non fischiati da un arbitro troppo giovane per la Promozione, si va all’intervallo lungo a 27 a 21, ma non si può ancora stare tranquilli. Infatti il terzo quarto è combattuto, ma gli errori e le palle perse continuano e spesso si fatica anche a rimbalzo, subendo l’aggressività delle avversarie. Finisce 32 a 28, ma Lecco non vuole certo darsi per vinto del resto qualche settimana fa, a casa loro, avevano messo in seria difficoltà la capolista imbattuta, Arcore. A cinque minuti dalla fine perdiamo Sara Chiappelli, tra le migliori in campo assieme all’instancabile Castelli, per 5 falli, ma una bella tripla di Romano’ fa tirare un po’ il fiato alle ragazze Galvi. Quattro liberi consecutivi chiudono finalmente una partita al cardiopalma. Prossimo impegno domenica 25 in quel di Arcore contro una squadra veramente forte e ben strutturata, ma mai dire mai, forza ragazze!

AP Galvi Lissone – Basket Lecco 46 - 36

 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  produce logo