Newbanner100
logo galvi   logo-new-Messa
Stampa

JIT 2018, stiamo arrivando

on .

Locandina-JIT2018-provvisoriaLavori in corso per la ventiseiesima edizione del Junior International Tournament di Lissone, 6° Trofeo Galvi.

Mancano circa 50 giorni alla prima palla a due del Junior International Tournament, importante torneo Under 18 che si svolgerà durante il weekend di Pasqua dal 30 marzo al 2 aprile.

Organizzato dall’Associazione Pallacanestro Lissone e con la collaborazione di ASA Cinisello, il JIT è giunto alla sua ventiseiesima edizione con una lunga storia prestigiosa alle spalle: diversi infatti i nomi del basket internazionale che durante gli anni sono passati per Lissone: oltre ai nostrani Andrea Bargnani, Danilo Gallinari, Luigi Datome e Pietro Aradori, anche gli statunitensi Daequan Cook e Chris Quinn, il lituano Mantas Kalnietis e tanti altri.

Già confermata la maggior parte delle 12 partecipanti, tra cui le immancabili Team Ohio, Toronto, Kaunas e Rijeka, il ritorno di Bamberg dopo la vittoria dell’edizione 2006, e Milano, Trento e Virtus Bologna, Campioni d’Italia U18 in carica che per la prima volta prendono parte al JIT.

Le partite avranno luogo a Lissone, presso il campo principale del PalaFarè e la palestra di via Tarra, e a Cinisello, che per il secondo anno si presta ad ospitare alcuni incontri della competizione.

In contemporanea con il torneo principale avranno luogo il KIT, torneo di minibasket maschile, e il WIT, per le ragazze Under 13.

Elena Rovelli

Stampa

U14, gara super e vittoria con Bernareggio

on .

u14vsbernareggioPrimo successo nel girone GOLD per l'under 14 ed è un successo di prestigio contro i Reds di Bernareggio dopo ben 2 overtime.Match bellissimo con le due squadre che si fronteggiano a viso aperto,ritmo alto nel primo quarto dove le 2 compagini si studiano (6-8) prima del break degli ospiti che arrivano sul +6 (7-13).I blues con un 6-2 restano inpartita (13-15) per poi cedere nella prima frazione 15-19 grazie alle migliori percentuali degli ospiti. Il secondo periodo è il preludio di tutto il match dove Lissone riesco con la prima tripla della gara a superare i reds 24-23 al 6', il periodo si chiude in parità lasciano incerto l'esito finale di una gara molto equilibrata.La ripresa è di marca Bernareggio, l'allungo di metà periodo sul +8 (35-43) sembra decisivo per decidere l'incontro, ma l'impegno e la voglia dei padroni di casa si concretizza con un break basato su recuperi e contropiede. I blues mettono la testa avanti (52-20) prima dell'ultimo strappo degli ospiti che chiudono in vantaggio il terzo periodo 54-57 grazie ad alcuni canestri di buona fattura.Lissone inizia con una tripla che sembra dare ritmo, ma Bernareggio non demorde e ripassa avanti sempre grazie anche al tiro dai 6.75, sul 71-74 a 1' e 40 secondi dalla fine è ancora Lissone che pareggia e lascia 15 secondi a Bernareggio che manca il tiro vittoria.Nel primo overtime è Bernareggio a prendere vantaggio 80-84, sempre grazie alla triple, Lissone non è da meno e non solo recupera, ma manca il tiro della vittoria.Secondo overtime con i Blues che in giornata di grazia allungano ancora con una tiro da 3, ma il  match di via Caravaggio è bellissimo e Bernareggio si riporta sotto ma manca l'allungo sbagliando l'ultimo tiro.Una gara bellissima vinta dai padroni di casa, ma con tutti i ragazzi che hanno dato il massimo ed hanno dato uno spettacolo di altissimo livello.
Stampa

U18, doppio stop fuori casa

on .

U18provinciale media canestro ridottaDoppia frenata per il gruppo U18 impegnato nel girone GOLD MI1 che viene superato prima in casa di Ebro (73-57) e poi in casa di Nova (76-51), contro due gruppi interamente composti da ragazzi del 2000 che dimostrano, oltre a una maggiore fisicità, anche una maggiore maturità cestistica, meritando appieno i successi casalinghi e dandoci molti spunti su dove lavorare.

La partita di Ebro è equilibrata per 3 quarti ma un terribile secondo periodo (25-8 in favore di Ebro) crea un solco che non riusciremo più a colmare. Nel terzo e quarto parziale più volte abbiamo l’occasione per scendere sotto la doppia cifra di svantaggio ma una eccessiva frenesia offensiva nostra e il dominio di Ebro a rimbalzo permette sempre ai padroni di casa di mantenere un margine di sicurezza sino al +16 finale.

Stampa

C GOLD, Galvi superata da Pall. Milano

on .

CGold-MilanoAltra partita tutta cuore e sofferenza ma non basta. Litighiamo troppo col canestro e siamo costretti ad una gara tutta ad inseguire. Alla fine di una gara combattuta e avvincente vince Pallacanestro Milano per 65-75.

Partono meglio gli ospiti (0-6) con la Galvi in affanno che sblocca con Collini dopo 2 minuti d'apnea. Pall Milano allunga ancora ma Lissone resta in scia con le triple di Gatti e Cogliati ma Bertoglio mette ulteriore fieno in cascina con la tripla del 13-21 al 10.

Le incertezze difensive dei lissonesi nelle situazioni di pick and roll avversarie aprono il Q2 e alle conclusioni di Fusella che conclude in mezz'area sugli scarichi. Ma la Galvi sale gradualmente di tono grazie ai punti di Squarcina 21-25 al 15 ma i titanici ospiti blindano la propria area e colpiscono grazie alle invettive di Reali e Cattaneo fino al 29-39 del 20.

Stampa

U13, secondo giallo

on .

2018-02-04-U13Si torna in quel di Bergamo per la quarta giornata di andata, questa volta ospiti della Blu Orobica. Partita molto intensa e a tratti confusionaria da entrambi i lati, prestazione agrodolce per gli ospiti che non riescono, alla lunga, a gestire la supremazia orobica.
 
Incassiamo la seconda sconfitta in quattro partite. Rispetto al primo stop esterno con BB14, questa volta il referto giallo arriva solo nei minuti finali di partita.
Sapevamo sarebbe stata una partita difficile e, come capita spesso, iniziamo molto concentrati e convinti di potere giocare a viso aperto. Poche le incertezze nel gioco dell' APL, primo quarto vincente e convincente sul piano del gioco. Da notare anche le due bombe in rapida successione e il canestro su fil di sirena. (18-19)
Archiviato il primo quarto, ci prepariamo per il secondo con la consapevolezza che sarà una lotta senza quartiere per 10'. Lissone tuttavia non parte molto aggressiva e pare piuttosto confusa per lunghi tratti del periodo, troppe le indecisioni offensive che non ci permettono nemmeno di raggiungere il nostro canestro. Bergamo invece continua a tenere alta l'intensità, senza mai dare tregua agli ospiti, piazzando un roboante parziale di 20 a 8.
Stampa

AQUILOTTI, vittoria sfumata

on .

2018 02 04-AquilottiNon riesce l'impresa dei nostri piccoli, in territorio "nemico" non riusciamo a portare a casa due punti.
Ospiti della Masters Carate, i lissonesi iniziano bene la partita facendosi trovare pronti in attacco e in difesa. Nella metà campo offensiva creiamo un sacco di opportunità senza mai concretizzare molto, di contro a Carate sono bastati due canestri dalla lunga distanza per pareggiare il quarto.
 
   
GALVI
logo-new-Messa  zio-pizza  imamobili  produce logo