Newbanner100
logo galvi   Messa
Stampa

U18 Elite, a Cusano immediato riscatto

on .

U18Elite-cusanoLunedi 20 novembre si è disputato fuori casa il penultimo turno del girone di andata Girone A del campionato Under 18 elite per i ragazzi di coach Brambilla contro Csc Cusano, squadra ostica e sicura del recupero di due giocatori importanti da squalifica e infortunio.

Era importante ritornare a vincere: sia per il morale ma soprattutto perché l’accesso al Gold è ancora possibile: il referto rosa è arrivato . dopo aver sudato non poco.

Stampa

C GOLD, zampata Galvi a fil di sirena

on .

Galvi Lissone espugna per il secondo anno consecutivo il campo della Sanse Basket Cremona grazie ad una vittoria al cardiopalma conquistata a fil di sirena con il canestro in contropiede di Gatti siglato ad un soffio dalla sirena (39’57”) che fissa il risultato finale sul 56-58. I lissonesi legittimano il successo di misura grazie alla vittoria di due quarti di cui uno (il primo) con parecchio fieno in cascina grazie al +13 nei primi 10 e la  positiva serata nel T3 grazie ad un complessivo 10/29 (34%). Ancora invece da rivedere il nostro computo ai liberi (10/17 per il 59% ma hanno fatto peggio i locali fermi al 50%). I nostri ragazzi tornano così alla vittoria (ancora fuori casa, è infatti il 3° referto rosa lontano dal PalaFarè) dopo due stop consecutivi che rilancia le nostre ambizioni per la rincorsa all’ottavo posto finale. Ad una sola giornata al giro di boa del girone di andata occorre però ora dare continuità di risultati a partire dal prossimo match, fra sette giorni, in casa contro Pizzighettone.

Stampa

U13, percorso pulito

on .

U13-costamasnagaUltima trasferta per i nostri Falchi e ultima vittoria che porta Lissone in cima alla classifica del girone di qualificazione.
Ospiti a Costamasnaga, i nostro ragazzi propongono una partita divertente che si scalda a fasi alterne, Solo il primo e terzo quarto regalano emozioni (0-20) (5-26), mentre le frazioni pari risultano più "complicate" per i Blues. (4-13)(12-18).
Costamasnaga chiude in crescendo, ma non basta ad arginare Lissone. Percorso netto nel girone di qualificazione, ora ci aspetta un periodo di pausa con allenamenti, amichevoli e tornei per preparare la seconda fase di campionato.
Avanti così e concentrazione a mille!!!
 
Costamasnaga - AP Galvi Lissone: 21-77 (0-20)(4-13)(5-26)(12-18)
Stampa

PROMO F, prima sconfitta stagionale

on .

PromoF-carnatePrima sconfitta stagionale per la Promo di Angelo Ventura che si arrende dopo un tempo supplementare a Carnate. Peccato questo passo falso non ci voleva, ma la strada per arrivare in Serie C è ancora lunga e ora bisogna ripartire a testa alta. La partita era iniziata bene con una bella tripla dell'esperta Castelli, per il resto primo quarto punto a punto con le nostre che sbagliano troppo e soffrono un Carnate non certo fisico, ma molto atletico, veloce e ben organizzato. Nel secondo quarto le cose si mettono al meglio per Lissone che arriva ad avere un bel 10 punti di vantaggio. Carnate recupera si riporta a meno 6 ma un canestro da metà campo di un'ispiratissima Sara Chiappelli ci riporta a meno 9. Dopo L'intervallo lungo le ragazze griffate Galvi appaio stanche e confusionarie, mettono a segno soltanto 5 punti e il vantaggio è ora solo di 4 lunghezze. Combattuto e acceso è invece l'ultimo quarto in cui le nostre perdono Castelli per falli e si fanno raggiungere grazie ad un'alta realizzazione dei tiri liberi delle avversarie, ma combattono per portare a casa il referto rosa. Si finisce sul 45 pari e si perde per stanchezza e mancanza di lucidità oppure semplicemente perché Carnate ci ha creduto di più. Ma non serve ricriminare. Ora bisogna soltanto pensare a vincere. Prossima partita domenica 3 alle 18 a Cesana Brianza contro Lecco Basket Woman. 
 
AP Galvi Lissone 53-Carnate 56 (13-14/33-24/38-34/45-45)
 
Castelli 6 (1 tripla), Falasco 4, Urbani 1, Maniezzi, E. Chiappelli 6, Sirtori 4, Romano' 6, Pensabene 2, Guidi 5 (1 tripla)  Travostino, Parma 2, S. Chiappelli 17 (2 triple). Coach Angelo Ventura, vice Veronica Riva.
Stampa

ESORDIENTI, il riscatto è servito

on .

Esordienti-FortieLiberiDopo l'avvio sfortunato, i nostri ragazzi si trovano di fronte Forti e Liberi ed è subito derby brianzolo.
 
Sul suolo "nemico" mettiamo in scena una prestazione che migliora con il passare dei minuti, un diesel lento ma molto efficace che ci permette di tagliare il traguardo con un ottimo distacco dagli avversari.
Le prime due frazioni sono equilibrate (4-9 e 7-11), forse l'andamento della partita è leggermente in controllo di Lissone ma è questione di occasioni sfruttate e ce ne sono state parecchie buttate via da entrambe le squadre.
Forti e Liberi non intende mollare l'osso, sopratutto in casa propria e con l'avvio della ripresa cerca con tenacia e grinta di recuperare qualche punto a Lissone. Gli errori da parte nostra non mancano e veniamo puntualmente puniti, un errore alla volta bruciamo un po' di vantaggio e perdiamo di entusiasmo.
Il pallino del gioco si sta spostando verso i padroni di casa e la partita è in bilico, stiamo per crollare? Non se ne parla, colpo di reni e ci rimettiamo subito in piedi a combattere con ancora più fervore di prima. A partire da metà terzo quarto non ci riposiamo un singolo minuto e accumuliamo un grande vantaggio che ci porterà fino al traguardo finale. (9-14)(12-21)
Complimenti a tutti quanti per avere tenuto alta l'attenzione e l'intensità del gioco, il percorso è quello giusto e serve pazienza per vederne i risultati.
 
Forti e Liberi - CAP: 32-55 (4-9)(7-11)(9-14)(12-21)
Stampa

U18, la Cocoon è al Gold

on .

U18-campagnolaUltima partita del girone MI2 per la formazione 2000-01 guidata da Zappa e Siragusa e altro referto rosa nel “derby” contro Campagnola giocato sul campo di Via Tarra.

La partita ha rappresentato un piccolo passo indietro sul piano del gioco e dell’intensità rispetto alle ultime due uscite contro Carate e Nova e questo appare evidente sin dai primi minuti, dove viene a mancare l’ottimo approccio delle prime due uscite. I padroni di casa trovano qualche conclusione dalla distanza e molti facili canestri in penetrazione, solo parzialmente riusciamo a rientrare ma il primo quarto termina con Campagnola avanti 18-14.

 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  produce logo