Newbanner100
Stampa

U18, ancora in rosa.. ma che fatica!!

U18-medaSerata di Halloween col brivido per il gruppo u18 di coach Zappa, impegnata sul campo di Virtus Meda dopo due convincenti vittorie contro Cusano e Seregno e la sconfitta al supplementare contro Posal Sesto.

La partita, sulla carta abbordabile, si rivela subito più complicata del previsto per i lissonesi, che steccano l’approccio alla partita e non riescono ad imprimere il proprio ritmo, adeguandosi a quello più blando degli avversari e terminando il primo parziale sotto 12-9.

A nulla servono i cambi e le sfuriate dell’allenatore, i bianco blu trovano il sorpasso e chiudono il primo tempo sul 23-21 ma continuano a deludere per intensità e carisma.

Nel terzo quarto la musica inizia a cambiare, troviamo qualche buon contropiede che ci spinge avanti nel punteggio ma Meda, schierandosi a zona, riesce a riportare la partita su binari a lei più congeniali, rallentare i ritmi e trovare dalla lunetta i punti che la riavvicinano al 30’ sul 34-31. E’ soltanto nell’ultimo quarto che la difesa lissonese inizia a girare e da essa troviamo ritmo in attacco anche contro la zona, arriva il parziale che ci allontana a distanza di sicurezza e nel finale, grazie anche ad un indiavolato Zuccon (ex della partita, 12 punti nel quarto), dilaghiamo fino al 40-61 con cui si va negli spogliatoi. Teniamo buono il referto rosa e i due punti in classifica, consapevoli che ciò che abbiamo messo in campo al palaMeda non basterà contro i prossimi avversari (le due capolista Carate e Nova)

Virtus Meda - AP COCOON Lissone 40-61 (12-9, 9-14, 10-11, 9-27)

Arienti 9, Pasquali 3, Girotto 6, Zaroli 5, Gavazzeni, Zuccon 12, Sottini 2, Villa 9, Tagliabue 4, Patelli 2, D’ambrosio 9. All. Zappa.

 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  produce logo