2018 09 17-Banner100
Stampa

U16 TOP, è ancora Final Four

on .

20190-05-17-U16

17 maggio 2019. È final four per il secondo anno consecutivo per la formazione di coach Illiano e del vice Santolini. Quarto di finale combattuto per un solo periodo quello contro la formazione di Costa Volpino. Dopo i primi dieci minuti di studio i Blues trovano la strada per scardinare la difesa di Alto Sebino e prendono il largo fino al 91-48 finale.

AP COCOON LISSONE - ALTO SEBINO 91-48 (14-11/34-23/59-35)

Anche quest’anno l’U16 Cocoon entra nel novero delle quattro migliori formazioni del campionato regionale di categoria. I Biancoblu si giocheranno il titolo nei prossimi due week-end, ad iniziare dalla semifinale contro Robur Saronno il prossimo fine settimana.

Percorso netto nelle sette partite del girone di qualificazione ed undici vittorie su quattordici incontri in quello di classificazione, questo il percorso che ha condotto i lissonesi al tabellone finale forti del primo posto in classifica e conseguentemente del fattore campo a favore.

Dopo un esordio col brivido contro Leone XIII, il gioco e il morale dei Blues sono in netta crescita ed anche nel quarto di finale giocato sabato contro la formazione di Alto Sebino i segnali arrivati dal campo sono decisamente di quelli giusti.

Forti, fortissimi come sempre in difesa, i Biancoblu hanno mostrato lucidità e sagacia in attacco prendendosi il tempo di valutare l’avversaria e trovare il modo di scavalcarne gli schemi difensivi con grande efficacia.

Lucidità e gioco di squadra. Nessun affanno, nemmeno nel primo quarto quando i Blues pareggiano il punteggio di Alto Sebino solo dopo i primi cinque minuti di gioco.

Da lì in poi i ragazzi prendono il comando dell’incontro, scavalcando sistematicamente la difesa avversaria con soluzioni d’attacco felici sia da fuori che da sotto canestro.

Alto Sebino riesce a stento a contenere i Biancoblu, in vantaggio di 11 alla sirena dell’intervallo lungo.

Dilagano i Blues nel terzo quarto e un parziale di dieci a zero in un minuto e mezzo stronca definitivamente le speranze degli ospiti anche se rimangono ancora tredici minuti da giocare.

Ultimo quarto a senso unico, interrotto solo dai due time-out chiamati dalla panchina bergamasca nel tentativo di rianimare la partita chiusa dalla sirena finale sul 91-48.

Lode ad Alto Sebino che termina qui il suo percorso e bravi ai nostri ragazzi per una vittoria decisamente meritata.

Da qui in poi ci si gioca veramente il titolo! Avversarie: Robur Saronno (semifinale Sabato 25/05 ore 17.00 Via Caravaggio), Here You Can Pavia e Giardino lvs basket Orsenigo . Forza ragazzi!

 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  logo-globo-express
 
logo FlowBurner Ok