2018 09 17-Banner100
Stampa

U16 TOP, di nuovo in testa

on .

2019-02-02-U16

2 febbraio 2019. Seconda vittoria consecutiva dei Biancoblu che riagganciano la testa della classifica nel girone Top2 Milano.

Partenza lenta della squadra di coach Illiano che però trova il vantaggio già a metà del primo quarto per poi comandare tutto il resto della gara. I blues arginano il tentativo di rimonta della Marnatese nel terzo quarto per poi chiudere sul 79-63.

AP COCOON LISSONE – MARNATESE BASKET BIANCA 79-63

(25-18/44-26/65-48)

I Blues tornano a giocare in casa dopo la trasferta di Costa Volpino con l’intenzione di ritrovare la vittoria tra le mura amiche del Pala Farè.

Ospite Marnatese Basket che ci ha dato parecchi grattacapi nella prima trasferta di stagione vinta sì dai Biancoblu ma in maniera molto sofferta.

La palla a due dà il via alle danze con l’APL che sembra preferire il lento…

In soli 120 secondi di gioco la Marnatese va a segno cinque volte mettendo otto lunghezze di vantaggio sui ragazzi di Lissone. 2-10 per la squadra ospite.

La panchina di Lissone non si scompone e detta i passi per la rimonta. Qualche giusto consiglio e i ragazzi decidono di partecipare al ballo. Con un parziale di undici a due ribaltano il punteggio nei tre minuti a seguire.

Marnate cerca nel time-out la strada per il canestro ma in campo la difesa di Lissone continua a farla da padrone. Gli ospiti per sette minuti di gara vanno a segno solo dalla lunetta e si chiude il quarto coni Blues in vantaggio 25-18.

La musica del secondo atto non cambia e i Biancoblu continuano a ballare. Buona difesa e contropiede le armi migliori. Una bomba a metà tempo regala a Lissone 15 punti di vantaggio.

Timido contrattacco di Marnate che tira con scarsa precisione dalla lunetta non approfittando del bonus raggiunto assai presto dai Blues.

Lissone costruisce un bel canestro sul suono della sirena che chiama l’intervallo lungo per il massimo vantaggio partita. +18 sul 44-26.

I ragazzi di Marnate riaprono i giochi con una tripla che riaccende l’entusiasmo. L’APL cala l’intensità in difesa. Questi due ingredienti danno spinta alla squadra ospite che punto a punto risale la china. Parziale di 8-17 e Marnate morde la coda a Lissone con quattro possessi da recuperare.

Coach Illiano chiama time-out e più presenza in difesa. L’APL riparte e allunga di nuovo. Parziale di 13-5 a favore e il vantaggio torna a sfiorare i venti punti con l’ultimo quarto da giocare.

La quarta frazione non lascia molto da raccontare. APL controlla il gioco e Marnate non trova la forza di rilanciarsi in attacco. La partita si chiude senza sussulti sul 79-63 finale.

Bravi ragazzi! Ripresa la testa della classifica, non facciamocela scappare! (Prossima partita Nuova Argentia Gorgonzola - AP Cocoon Lissone Dom 10/02 ore 16:30 Largo Olimpia 1, Gorgonzola)

 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  logo-globo-express
 
logo FlowBurner Ok