Newbanner100
Stampa

U13, sorriso ritrovato?

on .

2018 02 19-U15Per l'ultima gara casalinga del girone di andata, ospitiamo il Basket Seriana di coach Mostosi. Le due formazioni arrivano a questo appuntamento con un percorso diverso, il che rende la sfida facilmente decifrabile agli occhi dei molti, anche se non bisogna mai dimenticare come, a questa età, la sorpresa possa essere dietro l'angolo.
 
Lissone ha assolutamente bisogno di spazzare via incertezze e paure che da diverse settimane aleggiano in palestra, è questo il primo obiettivo che va oltre al risultato in termini di punteggio e per raggiungerlo servono concentrazione e grinta.
Stampa

U13, brutto stop

on .

2018 02 10-U13Per la quinta giornata di andata ospitiamo il Basket Seregno, partita difficile che può valere molto ai fini della classifica se si vuole provare ad agganciare il terzo posto nel girone.
Avversari già affrontati nel girone di qualificazione, dove abbiamo faticato a gestirli ma riuscendo comunque ad ottenere una buona vittoria.
Forse è stato proprio questo precedente tra le due squadre che ha fatto abbassare la guardia ai padroni di casa o forse una giornata storta, non lo potremo mai sapere. Quello che rimane agli occhi di tutti è una timida prestazione dei lissonesi.
 
APL - Basket Seregno: 55-57
(14-13)(13-13)(9-21)(19-10)
 
 
Stampa

U13, secondo giallo

on .

2018-02-04-U13Si torna in quel di Bergamo per la quarta giornata di andata, questa volta ospiti della Blu Orobica. Partita molto intensa e a tratti confusionaria da entrambi i lati, prestazione agrodolce per gli ospiti che non riescono, alla lunga, a gestire la supremazia orobica.
 
Incassiamo la seconda sconfitta in quattro partite. Rispetto al primo stop esterno con BB14, questa volta il referto giallo arriva solo nei minuti finali di partita.
Sapevamo sarebbe stata una partita difficile e, come capita spesso, iniziamo molto concentrati e convinti di potere giocare a viso aperto. Poche le incertezze nel gioco dell' APL, primo quarto vincente e convincente sul piano del gioco. Da notare anche le due bombe in rapida successione e il canestro su fil di sirena. (18-19)
Archiviato il primo quarto, ci prepariamo per il secondo con la consapevolezza che sarà una lotta senza quartiere per 10'. Lissone tuttavia non parte molto aggressiva e pare piuttosto confusa per lunghi tratti del periodo, troppe le indecisioni offensive che non ci permettono nemmeno di raggiungere il nostro canestro. Bergamo invece continua a tenere alta l'intensità, senza mai dare tregua agli ospiti, piazzando un roboante parziale di 20 a 8.
 
   
GALVI
logo-new-Messa  zio-pizza  imamobili  produce logo