Newbanner100
Stampa

PROMO F, ritorno alla vittoria

on .

PromoF-LeccoLa Promo di Angelo Ventura torna alla vittoria contro il Basket Lecco dopo il passo falso contro Carnate. Nel primo quarto si gioca punto a punto con errori da entrambe le parti, ma grazie ad un’accorta difesa chiudiamo a + 3 (10 a 13). Nel secondo le apielline prendono il largo grazie anche ai contropiedi di Falasco. Si arrivava all’intervallo lungo con un benaugurale 16 a 32. Dopo l’intervallo lungo, però, le nostre ragazze fanno di tutto per complicarsi la vita: commettono errori banali e troppi falli, la fortuna ci mette lo zampino e Romano’ si fa male alla caviglia (per fortuna niente di grave) ed è costretta a tornare in panchina. Basket Lecco si riporta sotto e grazie, all’alta percentuale di realizzazione dei tiri liberi, si arriva in parità. Fortunatamente Sara Chiappelli mette il turbo e realizza tre canestri consecutivi e il quarto finisce 41 a 47. Fortunatamente Romano’ rientra e le nostre lottano con le unghie e coi denti ma purtroppo sono cariche di falli. Le avversarie si mettono a zona e entrare diventa impossibile e nei tiri da fuori le nostre non ottengono grandi percentuali. Una tripla di Castelli ci da un po’ di fiato, Falasco e Parma segnano due canestri a testa e finalmente la sirena mette fine alla battaglia e il referto rosa torna nelle mani delle nostre ragazze. Continuate così! Ora c’è una settimana di stop per il ponte che da la possibilità di preparare al meglio la partita contro Arcore, l’unica squadra ancora imbattuta del girone prevista al Pala Fermi sabato 16 alle 19.30. 

Basket Lecco - AP Galvi Lissone 49 - 59 (10-13/6-19/25-15/8-12)
Stampa

PROMO F, prima sconfitta stagionale

on .

PromoF-carnatePrima sconfitta stagionale per la Promo di Angelo Ventura che si arrende dopo un tempo supplementare a Carnate. Peccato questo passo falso non ci voleva, ma la strada per arrivare in Serie C è ancora lunga e ora bisogna ripartire a testa alta. La partita era iniziata bene con una bella tripla dell'esperta Castelli, per il resto primo quarto punto a punto con le nostre che sbagliano troppo e soffrono un Carnate non certo fisico, ma molto atletico, veloce e ben organizzato. Nel secondo quarto le cose si mettono al meglio per Lissone che arriva ad avere un bel 10 punti di vantaggio. Carnate recupera si riporta a meno 6 ma un canestro da metà campo di un'ispiratissima Sara Chiappelli ci riporta a meno 9. Dopo L'intervallo lungo le ragazze griffate Galvi appaio stanche e confusionarie, mettono a segno soltanto 5 punti e il vantaggio è ora solo di 4 lunghezze. Combattuto e acceso è invece l'ultimo quarto in cui le nostre perdono Castelli per falli e si fanno raggiungere grazie ad un'alta realizzazione dei tiri liberi delle avversarie, ma combattono per portare a casa il referto rosa. Si finisce sul 45 pari e si perde per stanchezza e mancanza di lucidità oppure semplicemente perché Carnate ci ha creduto di più. Ma non serve ricriminare. Ora bisogna soltanto pensare a vincere. Prossima partita domenica 3 alle 18 a Cesana Brianza contro Lecco Basket Woman. 
 
AP Galvi Lissone 53-Carnate 56 (13-14/33-24/38-34/45-45)
 
Castelli 6 (1 tripla), Falasco 4, Urbani 1, Maniezzi, E. Chiappelli 6, Sirtori 4, Romano' 6, Pensabene 2, Guidi 5 (1 tripla)  Travostino, Parma 2, S. Chiappelli 17 (2 triple). Coach Angelo Ventura, vice Veronica Riva.
 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  produce logo