2018 09 17-Banner100
Stampa

C GOLD, Galvi ripartenza con vittoria

on .

2021-03-06-CGold
378 giorni dopo la partita contro Busto Arsizio, si riaccendono le luci al PalaFarè per una gara di campionato. Porte chiuse, non c'è pubblico se non in diretta Facebook con numeri da capogiro (ben 728 visualizzazioni nel solo primo quarto). Un attesa infinita. Nuovi protocolli rigidissimi e molto impegnativi, sotto ogni punto di vista. Prima della palla a due, un minuto di silenzio per tutte le vittime della pandemia con un messaggio letto a metà campo dai due capitani. La gara sarà partita vera. Dopo un sostanziale equilibrio iniziale (11-11 al 5`) la Galvi prende il controllo, allunga fino al +20 (53-33 al 27') e gestisce con concentrazione il rientro degli ospiti mai domi e che tengono sempre viva la partita (+8 a 3' dalla fine) per il definitivo 79-64.
PRIMO PERIODO (25-14)
Il match è molto sentito da entrambe le squadre, tanto da farle iniziare con un’aggressività agonistica non indifferente. La Galvi (out Collini ancora ai box per problemi alla caviglia) grazie ad un ottimo Marinò (il n° 13 della Galvi ha fornito l’assist che ha permesso a Meani di realizzare 2 punti al suo esordio assoluto in C GOLD), prova subito a portare l’inerzia del match dalla propria parte. Il coach ospite Avvantaggiato chiama un time-out che da una bella scossa al team in maglia rossa, che resta in scia e si porta sul -11 alla fine del periodo grazie alle iniziative di Bosa e Lucchini.
SECONDO PERIODO (39-27)
I ragazzi di coach Fumagalli cominciano il quarto molto bene con Aliprandi da tre e Gatti che si sblocca e confeziona un personale da 3 punti. La squadra ospite non demorde e cerca in tutti i modi di rimanere aggrappata alla partita. La Galvi sfrutta molto bene il tiro da 3 punti (alla fine sarà 13/41 complessivo pari al 41% con Fiorito 4/6) ma Social OSA fa la voce grossa sotto canestro con leggera predominio e resta in scia.
TERZO PERIODO (58-45)
La squadra in maglia bianca fa della transizione e della pazienza due armi letali, che fanno soffrire molto Social OSA. Gli ospiti passano a zona, Lissone ha un calo, e grazie Spirolazzi e Lucchini, che mettono spesso in difficoltà la difesa lissonese, rientrano fino al - 13 che tiene viva la partita.
QUARTO PERIODO (79-64)
Social OSA entra in campo con un altro spirito e mette a referto subito 4 punti, che costringono coach Fumagalli a chiamare time-out. Dopo aver ricevuto indicazioni dal proprio allenatore, Lissone prova ad allungare il vantaggio e chiudere la partita. Il tecnico a Meregalli permette al team di portarsi sul -8 con Bosa alla fine miglior realizzatore del match. Lissone alza però il ritmo in attacco e grazie a due triple (Meregalli, poi Fiorito che fa 69-52 al 35') spezza partita del capitano chiude il match. La gara si conclude con una buona prestazione da parte della Galvi Lissone, che con molta costanza e molto impegno è riuscita a vincere la prima gara di campionato.
TABELLINI
AP GALVI LISSONE: Villa N.E., Meregalli 8, Ruzzon 7, Erba N.E., De Piccoli, Fiorito 16, Marinò 19, Morandi, Tedeschi 3, Gatti 14, Meani 2. Coach: Fumagalli
SOCIAL OSA MILANO: Spirolazzi 6, Citterio, Lucchini P. N.E., Kisonga 5, Sgura N.E., Barbisan 3, Della Flora 4, Bosa 23, Airoldi N.E., Lucchini A. 22, Villa 1, Governa N.E. Coach: Avvantaggiato
Arbitri: D'Amico e Venezia
Prossimo match domenica 14 marzo alle 18.00 a Desio (diretta Facebook sul profilo APL).
 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  logo-globo-express
 
logo FlowBurner Ok