Newbanner100
Stampa

C GOLD, Galvi superata da Pall. Milano

on .

CGold-MilanoAltra partita tutta cuore e sofferenza ma non basta. Litighiamo troppo col canestro e siamo costretti ad una gara tutta ad inseguire. Alla fine di una gara combattuta e avvincente vince Pallacanestro Milano per 65-75.

Partono meglio gli ospiti (0-6) con la Galvi in affanno che sblocca con Collini dopo 2 minuti d'apnea. Pall Milano allunga ancora ma Lissone resta in scia con le triple di Gatti e Cogliati ma Bertoglio mette ulteriore fieno in cascina con la tripla del 13-21 al 10.

Le incertezze difensive dei lissonesi nelle situazioni di pick and roll avversarie aprono il Q2 e alle conclusioni di Fusella che conclude in mezz'area sugli scarichi. Ma la Galvi sale gradualmente di tono grazie ai punti di Squarcina 21-25 al 15 ma i titanici ospiti blindano la propria area e colpiscono grazie alle invettive di Reali e Cattaneo fino al 29-39 del 20.

Il Q3 si apre col canestro di Perego ma la Galvi rosicchia punto su punto tutto lo svantaggio grazie alle triple di Cogliati e Gatti, prima, e al break personale di 7 punti di Danelutti, poi, che firma addirittura il sorpasso (51-50). Ma il vantaggio lissonese dura un amen visto che Fusella firma il contosorpasso e nuovo pareggio (52-52) con il libero di Danelutti.

La partita è sempre molto intensa e vibrante, fischi e "non fischi" della coppia arbitrale suscita più di un dubbio con Collini "bersagliato" già quota 4 falli e Meroni punito in final di quarto col tecnico.

In questo contesto si apre il Q4 con Bazzoli che firma la tripla del +3 e apre alla fuga degli ospiti con Clementoni è preciso dalla lunetta e sigla il 54-65 del 35.

Tutto finito? Nemmeno per sogno. Gatti riapre la partita con la tripla arriva del -8 che riapre ad una nuova rimonta Lissonese chiusa con la tripla di Cogliati per il 64-68 a 1'40" dalla sirena. Le premesse sono per un finale al cardiopalma ma dalla transizione milanese Fusella buca la difesa lissonese e sigla il 64-73 a 38" che chiude la partita (65-75).

AP Galvi Lissone - Pallacanestro Milano 1958 65-75 (13-21; 29-39; 52-52)

Lissone: Grassi, Gatti 14, Collini 10, Riva, Cogliati 9, Mladjenovic 2, Danelutti 11, Meroni 8, Squarcina 9, Morandi 2, Tedeschi n.e., Meregalli. Coach Bommartini-Dante

Milano: Perego 7, Saini 6, Clementoni 12, Bazzoli 15, Reali 7, Bertoglio 7, Torriani, Fusella 16, Cattaneo T., Cattaneo 4, Ramenghi 1, Torricelli. Coach Petitti.

Arbitri: Maccagni e Iengo.

Prossima partita a Iseo sabato 10

 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  produce logo