2018 09 17-Banner100
Stampa

C GOLD, trasferta a Sustinente

on .

In previsione della partita a Sustinente (MN) di sabato 17 novembre la Società ha organizzato un pullman per squadra e tifosi. Per info e prenotazioni (i posti sono limitati) contattare Andrea Grazioli (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ). L'orario di ritrovo è alle ore 16.30 con partenza dal PalaFarè di via Caravaggio.

Stampa

C GOLD, troppo Piadena

on .

Sonora sconfitta per la AP Galvi Lissone a casa della capolista MG.K.Vis Piadena che vince per 85-59 e conquista strameritatamente la nona vittoria consecutiva in campionato. Il largo successo locale è costruito grazie a numeri che spiegano inequivocabilmente la portata del divario subito questa sera dai lissonesi che non reggono l'urto e soffrono oltre modo quando la partita (corretta) si "sporca". I numeri che rendono bene l'idea del predominio fisico, ancor prima che tecnico, degli uomini di coach Tritto: 54 rimbalzi totali contro i 32 ospiti, 22/32 liberi dei padroni di casa contro i soli 9/13 lissonesi, sostanziale parità nel T3 con 3/19 di Piadena e 4/17 di Lissone che però tira molto di più, ma con percentuali ben peggiori, dal campo: 74 tiri a 65. Forse un occhio di riguardo della coppia arbitrale che sanziona solo 18 falli a Piadena contro i 24 a Lissone. Ma quest'ultimo, è un discorso a parte.

 

La partita. Gara in equilibrio per i soli primi 5 minuti (10-10) ma i lissonesi sembrano avere poco mordente in difesa e appaiono ancor meno incisivi nelle conclusioni a canestro. Per i padroni di casa è così un gioco da ragazzi colpire nelle ripartenze piazzando un micidiale break di 19-0 a cavallo tra i primi due quarti che incanala irreversibilmente la gara (29-10 al 14'): Piadena dilaga nonostante timidi tentativi ospiti di rientrare in partita per il 44-23 alla pausa lunga.

 

Dall'uscita dagli spogliatoi ci si aspetterebbe una reazione di rabbia dei lissonesi che ci provano ma riescono solo a contenere i danni (68-42 al 30') e a impattare (17-17 nel Q4 grazie al break di 0-7 al minuto 32) in una partita però senza più storia con i locali che raggiungono anche il massimo vantaggio 82-53 prima del definitivo 85-59 alla sirena.

 

Partita da cancellare rapidamente ma di cui fare preziosa esperienza e subito testa alla prossima trasferta a Sustinente. Forza!

 

 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  logo-globo-express
 
logo FlowBurner Ok