Newbanner100
logo galvi   logo-new-Messa
Stampa

U18, è della Cocoon lo scontro in vetta

on .

U18-novaTerza partita casalinga e terza vittoria per la Cocoon U18, che da seguito alla bella prestazione di settimana scorsa contro Masters Carate e porta a casa altri due punti pesantissimi nella rincorsa alla qualificazione per il GOLD. L’avversario di giornata è USSA Nova, squadra interamente 2001 che, come noi e Posal Sesto, conta una sola sconfitta stagionale: inutile dunque raccontare l’importanza della sfida a solo due giornate dal termine del girone.

La partita inizia a forti tinte biancoblu: i lissonesi partono con la giusta aggressività difensiva e, grazie a qualche contropiede e a delle buone iniziative in 1 vs 1, prova ad allungare ma Nova riesce a rientrare con la sua principale arma offensiva: il tiro da tre punti. Il primo quarto si chiude sul 14-12 per APL, con qualche rimpianto per tanti canestri facili non concretizzati e due tiri aperti concessi all’ottimo #14 Scaffidi, pagati con 6 punti subiti. Sulla stessa traccia si sviluppa anche il secondo quarto, vinto 13-9 ma che avrebbe potuto regalare un parziale molto più ampio con una maggior precisione nel pitturato. All’intervallo il vantaggio è dunque soltanto di 6 punti (27-21).

Nel terzo quarto sono ancora i lissonesi a partire forte, raggiungendo in fretta la doppia cifra di vantaggio ma altrettanto in fretta il bonus di falli spesi: brava nova a guadagnare tanti tiri liberi e soprattutto a segnarli (8 nel quarto) rimanendo a contatto (44-37 al 30’) in attesa, all’inizio del quarto, di ricominciare a sparare da 3 punti: sono infatti due bombe nei minuti iniziali del quarto periodo a rimettere totalmente in gioco una partita che sembrava sotto controllo. Nova trova anche il vantaggio ma Lissone risponde colpo su colpo, trovando il +6 a 58 secondi dal termine con un tiro dalla lunga distanza, ma la partita è tuttaltro che finita: D’ambrosio sulla rimessa non concretizza l’anticipo che sarebbe valso il contropiede del +8 e la palla carambola nelle mani del #7 Ferrario che infila un gran canestro da 9 metri. La mano di Villa non trema dalla lunetta (2/2) per tornare a +5 e la frenesia di Nova di trovare una nuova tripla porta alla recuperata per il nostro contropiede del +7 finale, scarto probabilmente più ampio di quanto raccontato dai 40 minuti di partita.

Complimenti a entrambe le squadre per l’intensità e la voglia di vincere mostrata in campo e bravi ai nostri ragazzi che hanno saputo mantenere al lucidità nei momenti chiave della partita, conquistando due punti che potrebbero riverlarsi fondamentali. Ora l’ultima prova in casa di Campagnola Mercoledì 22/11, dove una vittoria significherebbe matematicamente qualificazione al girone GOLD.. un obiettivo che pochi avevano il coraggio di pronunciare a inizio stagione!

AP Cocoon Lissone- USSA Nova 65-58 (14-12, 13-9, 17-16, 21-21)

Arienti 20, Villa 11, Girotto 10, Brigatti 2, Zaroli 10, Margarita, Zuccon, Sottini, Gavazzeni 1, Tagliabue, Patelli 4, D’ambrosio 7. All. Zappa.
 
   
GALVI
logo-new-Messa  zio-pizza  imamobili  produce logo