Archivio 2016/17

Stampa

C GOLD, COLPO GALVI, SBANCATA CREMONA!

Dopo tre mesi (a Manerbio, l’ultimo “rosa”) la Galvi torna al successo esterno espugnando il campo della quinta forza del campionato Impresa Tedeschi Sanse Basket Cremona grazie alla vittoria per 65-78. Bella partita quella dei ragazzi di coach Mazzali che conquistano così altre due punti in classifica, fondamentali per un miglior percorso nei play out che ci vedrà protagonisti nel post season. La Galvi legittima il successo grazie alla conquista di due quarti (pareggio nel Q3) e le buone percentuali al tiro (6/18 nel T3 e i liberi del “cecchino” Formentini che fa ben 16/19) oltre al predominio al rimbalzo 33-43 (Collini e Squarcina 9).

La partita. I ragazzi di coach Mazzali partono bene (6-9 al 5’) e imprimono ritmo alla gara coi locali che faticano a prendere le misure ma che sono tuttavia pronti a colpire dalla lunga distanza grazie alle triple di Delle Donne e Pesenti. Il quarto resta tuttavia sempre in mano ai lissonesi trascinati dai punti di Squarcina e dalla tripla di Semplici che firma, a fil di sirena, il massimo vantaggio (16-24 al 10’).

Seconda frazione che si apre con le triple di Delle Donne ma Lissone risponde ancora con la tripla di Semplici che non esita da quasi 8 metri e ospiti che mantengono il controllo. La Galvi gioca fluida e trae altri addendi da Arosio che per tre volte consecutive colpisce dalla media distanza per il 28-38 del 16’. Ancora Delle Donne per i suoi prova a suonare la carica ma i lissonesi non si distraggono e chiudono con il canestro di Formentini in penetrazione per il 34-40 alla pausa lunga.

Alla ripresa, i locali iniziano a difendere energicamente e il clima della gara si surriscalda: nella bagarre i cremonesi ricuciono così lo svantaggio fino al -1 (41-42) grazie ai liberi di Pesenti ma la Galvi resta lucida e piazza il contro break (4-9) aperto e chiuso da Squarcina che manda le squadre sul 45-51 del minuto 30.

Ultimo quarto con i cremonesi che pressano a tutto campo e provano ad alzare ulteriormente la temperatura ma che vengono tuttavia ripetutamente sanzionati dalla coppia arbitrale con Cocchi prima, Degli Agosti e Delle Donne poi, costretti ad abbandonare la gara tutti per 5 falli oltre al fallo tecnico comminato a coach Coccoli. Formentini (nella foto G. Villa) e compagni restano glaciali nell’infuocato clima partita e capitalizzano il successo grazie a ben 18 liberi segnati complessivamente nel quarto e chiudono con la tripla di Riva il destino delle “ostilità” per il definitivo 65-78.

Impresa Tedeschi Sanse Baskert Cremona - Galvi Lissone 65-78 (16-24; 26-36; 45-51).

Cremona: Delle Donne 21, Cocchi, Pesenti 18, Faccioli 20, Moretti, Bodini 3, Degli Agosti 2, Casoni, Contini, Speronello, Pisacane 1. Coach Cocchi.

Lissone: Morse, Mornati 2, Collini 6, Viganò 3, Gatti 3, Formentini 28, Riva 3, Mladjenovic n.e., Semplici 6, Squarcina 21, Tedeschi, Arosio 6. Coach Mazzali

Arbitri: Quadrelli e Mariotto.

Il prossimo impegno per la Galvi è a Calolziocorte sabato 1° aprile. Palla a due ore 21.