2018 09 17-Banner100

Archivio 2016/17

Stampa

U14: BASKETOWN. E SONO OTTO PER LA COCOON

Lenti ad entrare in partita, i ragazzi di coach Cardinali si fanno sorprendere all’avvio dalla voglia e convinzione dei meneghini. I padroni di casa chiudono in vantaggio i primi due quarti ma i bianco-blu rientrano alla grande facendo valere la propria superiorità nel finale e chiudendo la partita sul 48-65.

E’ lenta la partenza dei ragazzi, troppo lenta. Ai blues manca lo smalto delle partite migliori. Fortunatamente per noi Basketown fatica a concretizzare, nonostante molte doppie e anche triple opportunità in attacco, dovute alla temporanea scarsa efficacia dei nostri a rimbalzo. Così dopo sette minuti di gioco, i milanesi conducono le danze con un vantaggio esiguo di 6-4 inchiodato al tabellone da parecchi minuti.

Le squadre si sbloccano, arrivano i canestri ma restano le vagonate di errori al tiro. Si va al primo intervallo col punteggio di 15-10 e tante, troppe, occasioni mancate.
Il secondo quarto si presenta come la fotocopia del primo. Basketown acciuffa il vantaggio massimo a +9 e continua a tenerci in scacco fino al primo time out che ferma momentaneamente l’emorragia Blues, al quinto minuto del secondo quarto siamo sotto 21-14.
Al rientro l’APL suona la carica. I ragazzi salgono di intensità chiudendo le porte in difesa e ripartendo veloci in contropiede. Il risultato? In due minuti lo strappo è ricucito. Il tabellone recita 24-24 a due minuti dalla sirena. I milanesi non ci stanno e ci mandano all’intervallo lungo ancora sotto di uno, 28-27.
Aggiustiamo il tiro e ripartiamo. Al via del secondo tempo, dopo una manciata di secondi, i bianco-blu vedono il primo vantaggio ma faticano ancora a fare propria la partita. Fino al quinto minuto quando un time out provvidenziale consente di aggiustare le idee.
I blues rientrano in campo e alzano di nuovo il ritmo. Via in fuga per il 36-44 al suono della penultima sirena. I ragazzi di Basketown non mollano e reggono la bagarre. Al via dell’ultimo quarto rientrano in partita con un parziale di 4-0 che li riporta sotto. E’ l’ultimo fuoco. I blues premono di nuovo sull’acceleratore sicuri dei propri mezzi e con calma riprendono in mano le sorti dell’incontro. Le cifre sul tabellone girano come in un flipper con gli avversari ormai in tilt. L’ultima palla va in buca da quasi metà campo e l’ultima sirena chiude i discorsi sul 48-65.
Bravi i milanesi a tenere viva la partita fino all’ultimo quarto e bravi i nostri a non perdere la calma e ad imporre il proprio gioco, tuttavia le partite si giocano per intere e non solo una parte. Attenzione a giocare col fuoco!

Questo girone non ammette distrazioni! Occhio ragazzi alle false partenze e concentrati per la prossima! (APL-Corsico Domenica 26/03 ore 19:00)

BASKETOWN MILANO - AP COCOON LISSONE 48-65 (15-10/28-27/36-44)

 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  logo-globo-express
 
logo FlowBurner Ok