2018 09 17-Banner100

Archivio 2014/15

Stampa

SERIE C, COCOON: ANDIAMO IN FINALE!!!

on .

FINALECocoon Lissone vince agevolmente gara 6 di Play Off (quarto successo consecutivo) contro Sant’Orsola Tavoni Sassari (88-57) e vola in Finale. Al PalaFarè di via Caravaggio gli uomini di coach Mazzali centrano l’obiettivo nella partita che vale una intera stagione strapazzando i sardi e concludendo al secondo posto il girone a quatto di finale la cui classifica vede Faenza (vittoriosa a Torino 64-87) a quota 10, Lissone 8, Sassari 4, Crocetta Torino 2.

Un risultato importante e per nulla scontato. Lissone conquista così la quinta finale (negli ultimi nove anni) di cui 4 valide per la conquista della categoria superiore. La FINALE si disputerà presso la sede unica di San Vincenzo (Livorno) venerdì 5 giugno alle ore 18. A contenderci gli ultimi 40 minuti di questa lunghissima stagione (iniziata il 28 settembre a Cantù) ci sarà il Banca Popolare Vicenza (Veneto 1) e seconda nel Girone C.

Al termine della sesta giornata, risultano direttamente promosse in Serie B le seguenti squadre: Broetto Padova, Angels Santarcangelo, Sandretto Falconara, Raggisolaris Faenza, Blukart Etrusca San Miniato, We’re Basket Ortona, Basket Scauri, Allianz San Severo. Di seguito il calendario degli spareggi, che si disputeranno in gara unica sul neutro di San Vincenzo (Li) il 5 e 6 giugno, e che assegneranno ulteriori 4 promozioni in Serie B:

venerdì 5 giugno

ore 18:00 Banca Popolare Vicenza-Cocoon Lissone

ore 20:15 Basket Sarno-Campli Basket

sabato 6 giugno

ore 17:00 IMO Saronno-Basket Trecate

ore 19:15 Virtus Spes Vis Imola-Cesarano Scafati

La partita. Come detto, vittoria mai in discussione per i lissonesi che impattano con Danelutti sul 4-4 il canestro di capitan Brembilla, tornato a calcare un parquet in Brianza dopo è nato e cresciuto e cestisticamente cresciuto e prendono il largo fino al 25-14 del 10. Vantaggio che aumenta fino al +17 di metà partita (46-29) che manda le squadre in spogliatoio grazie ad una prova collettiva intensa e senza sbavature. Lissonesi che lanciano subito in quintetto Donadoni autore di una buona prova come tutti i compagni e che gestiscono sapientemente il rientrante Ballarate (per lui 7 minuti ad inizio secondo quarto), recuperato a tempi di record grazie all'ottimo lavoro di tutto lo staff medico e fisioterapico APL, dopo il brutto infortunio alla caglia di soli 6 giorni fa.

Nella ripresa la Cocoon sale ulteriormente di tono e metterà presto in cassaforte il risultato con gli ospiti che poco alla volta si spengono e appaiono nel finale anche rinunciare ad una difficile rimonta, già realizzata in casa contro Crocetta Torino. I lissonesi chiudono i conti con la tripla di Ruzzon ed il 3/3 di Grimoldi che valgono il definitivo 88-57 salutando così nei migliori dei modi i propri tifosi e blindando il PalaFarè con una vittoria che vale una stagione. Ora si vola in Finale.

Cocoon Lissone – Tavoni Sant’Orsola Sassari 88-57

Lissone: Grimoldi 3, Ballarate 7, Collini 4, Donadoni 8, Meroni 13, Formentini 12, Cacciani 9, Danelutti 8, Ruzzon 3, Squarcina 21. Coach Mazzali

Sassari: Samoggia 8, Spano 2, Pilo 7, Piras Al. 6, Desole 1, Brembilla 12, Cordetta 9, Pisano 6, Schinto 2, Piras An. 4. Coach Carlini

Arbitri De Stefano di Campobasso e Gini di Brindisi.

La FINALE si disputerà venerdì 5 giugno al Palazzetto di Piazza Giovanni XXIII a San Vincenzo (LI). Palla a due ore 18.

 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  logo-globo-express