Archivio 2012/13

Stampa

DNC,Orzinuovi passa al PalaFarè

on .

Dopo un finale molto teso, Orzinuovi sbanca il PalaFarè 69-64, superando in classifica il team di Coach Mazzali (ora con un record di 5-5) e costringendolo alla seconda sconfitta al PalaFarè in tutto l’anno solare 2012. Ottima prestazione difesa per i nostri ragazzi che tengono il miglior attacco del campionato al 41% dal campo, ma Lissone paga eccessivamente una pessima mira nel tiro da tre punti (5/26). Orzinuovi è, inoltre, una delle squadre più in forma del campionato (quarta vittoria consecutiva) e più temibile in trasferta (5 vinte-1 persa), dove due settimane fa ha regolato Bernareggio con 25 punti di scarto.

La Partita: Tutti presenti da una parte e dall’altra: in borghese per Lissone c’è Claudio Cassanmagnago, mentre per Orzinuovi si accomoda in tribuna il pivot Coppi. Gli ospiti partono a razzo: 0-7 dopo 2 minuti e ancora 5-12 al quinto, guidati da 6 punti di Muzio. La Cocoon risponde però con la presenza sotto canestro di Danelutti e i punti di un energico Formentini, che ci regalano il pari a quota 12. Dopo il fallo tecnico a coach Eliantonio (subentrato a stagione iniziata) e il 2/2 Lissone tocca il 17-14, maggiore e ultimo vantaggio di tutta la partita. Sono ancora due giocate di Muzio a far terminare il primo quarto in perfetta parità: 19-19. Nel secondo quarto la formazione bresciana parte ancora meglio dei nostri ragazzi: 5-15 di parziale e con la penetrazione dell’ottimo Benassi (17 punti alla fine) raggiungono il 24-34. Mazzali trova però ottime risposte dalla panchina e grazie ai punti di un positivo Pietrobon (11 alla fine: seconda partita in doppia cifra consecutiva) riesce a non compromettere eccessivamente la partita. Gli ospiti toccano il +12 (26-38), ma la Cocoon dà un parziale di 7-0 che ci porta sotto di 5 (33-38) all’intervallo. Nel terzo quarto la musica non cambia: la zona di coach Eliantonio paga dividendi e Lissone nei primi quattro minuti non riesce a trovare la via del canestro e Orzinuovi riesce a raggiungere il più 13 (33-46), spinta dai punti sottocanestro di Marko Raskovic (14+8 alla fine). In difesa, però, il team di Mazzali mette in campo una carica di grinta davvero notevole, concedendo agli ospiti solo 14 punti nel quarto. Gli aiuti dei lunghi sono sempre puntuali, gli esterni riescono a tenere le penetrazioni e Paolo Meroni mette il lucchetto allo spauracchio Cacciani (solo 4/13 dal campo per l’ex di giornata). La Coccon riesce, pertanto, a non subire un passivo troppo pesante grazie ai 4 punti di Pietrobon e ai 4 di Radaelli (41-52 alla fine del terzo). L’ultima frazione si apre con la tripla di Orsenigo, ma si riportano con Raskovic sul +12 (44-56). Un parziale di 7-0 dato da Formentini (11 punti, 10 rimbalzi e 8 assist alla fine) e da Danelutti (17+8 e 22 di valutazione) ci riportano a contatto (51-56). Cornejo segna da tre, ma ancora Danelutti da sotto e la tripla di Radaelli ci riportano a contatto 56-59. Orzi non segna, ma dalla lunetta Radaelli e Formentini fanno 2/4, perdendo la possibilità di sorpasso ma portandosi a meno 1. Benassi segna da due, ma Danelutti risponde con un 2/2 dalla lunetta. La tripla di Radaelli, che ci avrebbe dato il vantaggio al 39esimo viene sputata dal ferro, mentre dall’altra parte Cacciani è glaciale a timbrare il più 4 (60-64). Lissone non segna e Benassi riporta i bresciani a più 6 (60-66), ma con Pietrobon e Danelutti troviamo il meno 3 (64-67) a soli 12 secondi dalla fine. Lissone fa fallo sistematico ma, dalla lunetta, il veterano Muzio è glaciale per regalare il definitivo 64-69 agli orceani.

Cocoon Lissone 64-69 Fattoria Novella Sentieri Orzinuovi (19-19,14-19,8-14,23-17)

Cocoon: Galimberti 2, Radaelli 8, Mungiovì, Pietrobon 11, Viganò 2, Meroni 5, Formentini 11, Orsenigo 3, Danelutti 17, Bellotti 5 Allenatore: Max Mazzali

Fattoria Novella Sentieri: Fattori ne, Benassi 17, Bonivento, Muzio 14, Cornejo 3, Cacciani 10, Raskovic 14, Roberti 7, Basso ne, Pedrini 4 Allenatore: Riccardo Eliantonio

Prossimo appuntamento: domenica 23 dicembre alle ore 18.00 al PalaGeorge di Montichiari (Via Falcone) per Montichiari-Lissone....vietato mancare alla sfida con la prima della classe!