2018 09 17-Banner100
logo galvi   Messa
Stampa

ESORDIENTI, quarti al Memorial Alessio Badii

on .

2019-01-05-Esordienti

Anche per i giovani falchetti è tempo di fare le valigie e muoversi in direzione San Giovanni Valdarno.

Ospiti della Synergy Basket Valdarno dal 3 al 5 Gennaio, abbiamo partecipato ad un bel torneo che ci ha visti subito protagonisti già dalla fase di qualificazione.

L'esordio è stato positivo ma non dei migliori, ancora un po' contratti a causa dell'emozione e del lungo viaggio, fatichiamo ad esprimere al meglio il nostro gioco ragionato di passaggi e contropiede. Tuttavia la prestazione in crescendo ci ha permesso di regolare facilmente la pratica, sopratutto negli ultimi quarti dove gli avversari pareva non ne avessero più. 56 a 32 il finale contro i padroni di casa della Synergy.

Svuotato la valigia, mangiato un boccone e rimboccate le coperte è già tempo di giocare il classico matinèe delle 09.00 che rende felici grandi e piccini.

La fatica più grande è stata svegliarsi, infatti la partita non ha presentato alcun problema per i nostri ragazzi. 104 a 4 il finale contro Fides Montevarchi.

Intascato il primo posto del girone e guadagnato un pomeriggio libero, ci siamo dedicati a visitare la bellissima città di Arezzo.

Un paio d'ore in allegria che sono state molto utili a fare gruppo.

Grazie al primo posto nel girone, nell'ultima giornata di gare ci aspettano sfide difficili per raggiungere l'ambito trofeo, ma sappiamo molto bene che sarà impegnativo visto il livello delle altre tre contendenti (Prato, Reggello, Valdisiese).

In semifinale ci troviamo di fronte Valdisiese, squadra di Firenze, che parte subito forte lasciandoci tramortiti. Nel primo e secondo periodo siamo riusciti a tappare le falle, ma nella terza frazione siamo colati a picco lasciando campo libero agli avversari. 48 a 21 il finale, davvero troppo energici e reattivi gli avversari.

Archiviata la prima sconfitta del torneo, abbiamo giusto il tempo di mangiare al volo un boccone prima di muoverci verso la finale per il 3/4 posto.

L'impatto emotivo con la sconfitta si è fatto sentire e il rischio tracollo è dietro l'angolo, sopratutto considerato il livello della squadra che ci attende.

In una palestra alquanto insolita, larghezza regolare ma lunghezza molto rivedibile, i nostri giovani soccombono azione dopo azione all'esuberanza tecnica, atletica e fisica degli avversari di Prato.

Partita mai in discussione nei primi tre quarti, salvo qualche sprazzo d'orgoglio qua e là, i nostri atleti non riescono ad esprimere la giusta concentrazione e grinta per evitare almeno la magra figura.

Nel nostro momento più buio, quando ormai la voglia di giocare era quasi sparita, ecco che risorgiamo dalle ceneri e con il migliore quarto giocato di tutto il torneo ribaltiamo l'andamento della gara, portando a casa l'ultima frazione.

Il finale recita 62 a 30 per Prato, cadiamo dal podio per scendere al quarto posto.

E' stata una manifestazione molto utile, carica di sali e scendi emotivi che hanno coinciso sempre con le vittorie e le sconfitte. In particolare le sconfitte sono arrivate al momento giusto e sono state molto utili, almeno si spera, per la crescita mentale ed emotiva dei nostri ragazzi.

 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  logo-globo-express
 
logo FlowBurner Ok