2018 09 17-Banner100
logo galvi   Messa
Stampa

ESORDIENTI, chi ben comincia...

on .

2018-12-02-Esordienti

Finalmente dopo una lunga attesa, fatta di amichevoli e tornei, è arrivato il momento di iniziare il campionato anche per i giovani lissonesi.

Inseriti nel girone Esordienti Non Competitivo H, questa stagione dovremo vedercela con Bresso, Lesmo, Arcore, Posal, Brugherio, Rondinella, Sporting Milanino, Villasanta e Carate.

La prima partita ci vede subito in trasferta dagli amici di Lesmo, nella tana dei leoni ci sarà da soffrire due quarti prima di agguantare la vittoria.

Lesmo 2004 - APL: 18-56 (10-7)(4-12)(2-20)(2-17)

L'inizio non è assolutamente dei migliori. Poco concentrati e troppo disinvolti, giochiamo un basket privo di energia e con davvero poche idee, tra l'altro confuse.

Nei momenti di lucidità, troviamo anche delle buone soluzioni ma senza mai concretizzarle veramente. Gli avversari, invece, dal canto loro sono molto più energici e voglioso di giocare questa partita; molto bravi a realizzare tutte le volte che ne hanno avuto l'occasione. (10-7)

Resta sempre la speranza di un cambio di rotta all'interno del secondo quarto. Il parziale registrato nel finale (4-12) trasforma le speranze avute all'inizio in solida realtà e con buone azioni difensive, trasformate in rapide ripartenze, troviamo costantemente la via del canestro.

Entriamo nella pausa lunga in vantaggio, 14 a 19, ma assolutamente non soddisfatti dell'atteggiamento. Tutti gli errori visti nei primi due quarti sono stati frutto di scarsa concentrazione, davvero molte le palle perse banali e le scelte campate per aria.

Dopo una bella e doverosa lavata di capo, le operazioni dei lissonesi riprendono con un piglio decisamente diverso.

Terza e quarta frazione spaziale dove i lissonesi hanno ripetutamente tramortito i padroni di casa senza lasciargli un attimo di respiro. Grintose difese si sono alternate a rapidi contropiedi, facili appoggi a canestro si sono alternati con azioni un po' più ragionate. In poche parole... dominio Lissone. (2-20)(2-17)

Chiudiamo la partita col botto, 18 a 56 il finale.

Ottimo il cambio di ritmo impresso alla partita, davvero bravi a spingere sull'acceleratore dopo una partenza a rilento. Da rimproverare, invece, l'inizio molle e svogliato che ha rischiato di compromettere la partita, poi comunque vinta... questa volta.

 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  logo-globo-express