2018 09 17-Banner100
logo galvi   Messa
Stampa

ESORDIENTI L1, momento sfortunato

on .

Dopo la pausa lunga del KIT, conclusa con un bel sesto posto, i nostri piccoli atleti riprendono le schermaglie di campionato.

Ospiti della MiniOlimpia, regaliamo un buona prestazione che, tuttavia, non si concretizza nella vittoria.

Il primo quarto si gioca in estremo equilibrio, entrambe le contendenti non mollano un colpo e cercano sempre di ribattere al canestro avversario.

Seppur con basse percentuali, lo spettacolo offerto é molto divertente. (6-7)

La seconda frazione si apre con qualche difficoltà in piú per i Lissonesi. Accoppiamenti difensivi non facili da gestire e qualche attacco fuori luogo ci portano lentamente a rincorrere gli avversari.

Le percentuali si alzano, ma gli spazi per errori sono pochissimi e Milano ne approfitta chiudendo il primo tempo con un parziale di 21 a 13.

Alla pausa lunga siamo sotto 27 a 20, ma le sensazioni sono ottime. Siamo sul pezzo, stiamo lottando in difesa e costruendo in attacco.

La ripresa risulta essere la fotocopia della prima frazione in quanto a percentuali di tiro, ma é chiaro come i Blues siano su di giri e molto piú grintosi rispetto all'inizio.

Questo status mentale ci ha portato in dote molti palloni recuperati e contropiedi che, peró, non hanno avuto esito positivo. (5-8)

Divario leggermente rosicchiato, sotto di quattro lunghezze, crediamo davvero di portare a casa la partita.

Ma a pochi minuti dall'inizio del quarto periodo, arriva la doccia fredda offerta dai padroni di casa. Il divario di quattro punti é diventato, in pochi minuti, di quindici lunghezze.

Sfiduciati e a rischio tracollo, i blues hanno saputo ritrovare luciditá e grinta che ci hanno permesso di imbastire una rimonta.

Gli ultimi minuti di gara sono terreno di caccia lissonese, arrivati nuovamente a meno quattro e con diverse occasioni per ridurre ulteriormente il divario, proviamo a dare la zampata finale.

Ultimo assalto che non ha avuto l'esito sperato, Milano congela il risultato grazie a qualche tiro libero e una grossa distrazione degli ospiti nei secondi finali.

A tempo scaduto, MiniOlimpia vince 48 a 42 contro CAP Lissone.

Ennesima partita sfumata nei minuti finali o a causa di grossi errori in fase di conclusione, peccato... ma non facciamone un dramma. 

La prestazione é stata di livello, bravi ragazzi!

 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  produce logo