2018 09 17-Banner100
logo galvi
  
 Messa
Stampa

C GOLD, Galvi avanti così

on .

2019-10-20-CGold-Foto

Pronto riscatto per Galvi Lissone che riscatta subito il k.o. di Mortara con una convincente vittoria in casa contro Enginux Carpe Diem Calolziocorte: al PalaFarè il risultato finale è 73-47.

Ai ragazzi di coach Fumagalli serve poco più di un quarto per mettere in cassaforte il referto rosa, l'equilibrio persiste solo nel primo periodo quando la difesa lissonese, a tratti un po' distratta, tarda a prendere le misure sugli avversari. I padroni di casa partono infatti forte con Meregalli subito sugli scudi ma gli ospiti rispondono colpo su colpo per il 23-22 al 10'.

Lissone tra subito beneficio dall'ingresso in campo di Meroni, dalle cui invettive nasce il primo mini break (32-26 al 15'), ma è il passaggio a zona la chiave della partita per i lissonesi con Calolzio che va pressoché subito in apnea e Lissone colpisce di rimessa con un ottimo Aliprandi e i canestri di Ruzzon e Fiorito che valgono il 40-28 alla pausa lunga.

Nel Q3 la gara cala di intensità con la Galvi che si perde in qualche giro a vuoto favorendo la reazione degli ospiti che vogliono vendere cara la pelle (44-38 al 26'). Lissone però non si distrae più e colpisce con Marinò e i liberi di Collini e Meroni con gli ospiti ora in difficoltà a gestire la situazione falli (Rusconi e Floreano a quota 4 falli, Perego 3) per il 50-41 al 30'.

Ad inizio quarto quarto Lissone con Morandi play, Meroni guardia, Fiorito da tre, Aliprandi e Collini nel reparto lunghi mette subito la quinta con un pazzesco break di 16-0 aperto da 4 punti di Meroni, tre (di cui una in transizione) triple di Fiorito e ancora bomba di Meroni (4/5 nel T2, 2/3 nel T3, 4/5 TL) che fanno esplodere il PalaFarè per il 66-41 al 37'. Time out ospite ma la partita è praticamente chiusa con Lissone che riprende da dove aveva finito e altro break di 7-0 per il massimo vantaggio della gara (73-41) firmato dal neo entrato De Piccoli (debutto assoluto per Andrea, altro prodotto, classe 2001, del settore giovanile APL) che al primo possesso non sbaglia il tiro in sospensione dalla media (Complimenti, Depaz!) e ancora due liberi di Fiorito (2/3 nel T2, 4/8 nel T3, 2/2 TL, 8 rimbalzi). Agli ospiti l'onore degli ultimi 3 canestri per il definitivo 73-47.

AP GALVI LISSONE - ENGINUX CALOLZIO CORTE 73-47 (23-22, 40-28, 50-41)

Lissone: Villa, Meregalli 12, Ruzzon 2, Collini 7, Meroni 18, Fiorito 18, Marinò 6, Morandi, Aliprandi 8, Tedeschi, Ventura, De Piccoli 2. Coach. Fumagalli.

Calolziocorte: Galluccio n.e., Zambelli 9, Meroni 10, Pirovano 2, Bonacina 6,Ferrario 2, Rusconi, Allevi 4, Galli, Porro 6, Floreano 4, Perego 4. Coach Mazzoleni.

Arbitri Compare e Giazzi.

Prossimo impegno sabato 26 ottobre a Gazzada.

Stampa

C GOLD, perso in difesa

on .

2019-10-14-CGold-Foto

Arriva a Mortara la prima sconfitta stagionale della AP Galvi Lissone: risultato 102-93. Non bastano i 93 punti segnati per vincere fuori casa, questa sera la difesa lissonese è assoluta protagonista, in negativo, al cospetto di una sontuosa prova balistica dei pavesi (10/23 43,5% nel T3 ma soprattutto 41-26 ai rimbalzi) che confezionano il successo della gara nel Q3 (29-18).

La partita. Partenza molto contratta (8-7 al 5') coi lissonesi che faticano a prendere il ritmo e le misure difensive sulle caratteristiche avversarie con Invernizzi e l'ex Degrada sugli scudi da tre per il 21-1 8 al 10'.

Il Q2 si apre col break lissonese (5-11) che vale il sorpasso ospite. Lissone non conquista però l'inerzia della gara che, invece, sale di tono con Mortara che colpisce ancora con Degrada e il lituano Pocius, vera spina nel cuore dell'area lissonese, rispondendo alle conclusioni da sotto di Aliprandi, Meroni e Fiorito (6/12 nel T3) che, assistito da Marinò, chiude a fil di sirena con l'appoggio che vale il 44-43 alla pausa lunga.

Lissone rientra in campo ma deve fare già i conti con la gestione dei falli con Collini, Aliprandi e Ventura già a quota 3. La difesa ospite va presto in balia delle iniziative avversarie e pecca di poca concentrazione (Liso 10 punti) con Mortara che prende il largo (73-61 al 30') fino al massimo vantaggio (82-65 al 32'). La partita parrebbe chiusa ma i lissonesi rientrano, con difese saltate, punto su punto (91-83 al 36). La lunga rincorsa si spegne però col tiro di Tedeschi del possibile tiro del - 6 a 2' dalla fine. Le squadre viaggiano, a suon di canestri a braccetto fino alla sirena ma la vittoria è per Mortara (102-93).

Basket Team Battaglia Mortara - Galvi Lissone 102-93 (21-18; 44-43; 73-63)

Mortara: Liso 15, Urbanovicius 7, Sacchi 16, Pocius 22, Invernizzi 11, Mangiarotti n.e., Facchi n.e., Muzio 10, Lonati 2, Degrada 19. Coach Zanellati.

Lissone: Villa n.e., Meregalli 10, Ruzzon, Collini 3, Meroni 9, Fiorito 27, Marinò 19, Morandi 3, Aliprandi 13, Tedeschi 9, Ventura, Sambruna n.e.

Coach Fumagalli

Arbitri Baviera e Vincenzi

Prossimo impegno sabato 19 ottobre ore 21.00 in casa contro Calolziocorte.

 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  logo-globo-express
 
logo FlowBurner Ok